IL GRUPPO FAMILIARE:

Il Gruppo Familiare è un insieme di famiglie - in genere da 5 a 10 - che spontaneamente si uniscono per condividere e accompagnare il proprio cammino di coppia.
Si ritrovano nei luoghi più adatti alle loro esigenze. Possono incontrarsi a turno nelle case oppure in luoghi più ampi quali l’oratorio, così che anche per i figli possa essere predisposta un’animazione sugli stessi temi affrontati dai genitori.
Questi momenti possono essere accompagnati dalla condivisione del pasto quale spazio disteso di conversazione e conoscenza.
Al centro degli incontri sta la Parola di Dio che ha la capacità di illuminare la quotidianità della vita domestica. Così durante la riflessione in coppia e tra le coppie si possono condividere dubbi, gioie e fatiche, attese per l’educazione dei figli, preoccupazioni per il lavoro o per la salute nonchè criteri di discernimento e di lettura del mondo attuale...

Nel GF ogni famiglia può ricevere stimoli di diversa natura che la portano gradualmente, mediante un approfondimento del confronto in coppia e con la Parola di Dio, a crescere nel proprio cammino di fede, a confrontarsi con altre famiglie ed aprirsi alla dimensione comunitaria.
Promuovendo questi gruppi, la comunità cristiana guarda con rispetto l’alta vocazione delle famiglie e le sostiene nel realizzare la loro vera identità, offrendo diversi ausili perchè possano vivere un’autentica esperienza di crescita nell’amore che dalla famiglia si espande nella comunità cristiana per aprirsi poi al mondo intero.
Le coppie e le famiglie diventano le une per le altre strumento di crescita secondo lo Spirito Santo. Il GF rappresenta una preziosa occasione per avanzare in questa direzione attraverso: la frequentazione del testo biblico la cui lettura sarà sempre il cuore dell’incontro; il clima di preghiera, che a partire dall’ascolto della Parola diviene impegno concreto di apertura a favore dei fratelli; la tensione a una comunione intensa, vera, profonda, che non esclude nessuno e accoglie tutti senza preferenze e preclusioni.
In questo senso il gruppo si disporrà ad accogliere anche coppie in nuova unione e ad avere attenzione per ogni singola persona, alla sua situazione, età e particolare momento di vita. Con questa sensibilità sarà accolto anche chi vive o ha vissuto una grossa difficoltà di coppia che ha condotto alla separazione, oppure chi vive la realtà separante dell’immigrazione o ancora chi partecipa al gruppo da solo/a perchè il coniuge non condivide questa scelta o perchè è venuto a mancare.

La proposta dei GF è destinata a tutte le famiglie della comunità. Superando ogni visione elitaria dell’esperienza, l’invito va rivolto a tutte le coppie, perchè siano disponibili a percorrere un cammino che le aiuti a vivere sempre più e meglio la loro identità di sposi e la loro missione cristiana.
Ogni comunità parrocchiale, mediante il Consiglio Pastorale e la Commissione per la Pastorale della famiglia, è tenuta a promuovere e valorizzare l’esperienza dei GF, coinvolgendo tutte le coppie già durante la fase di preparazione alle nozze e, in particolare, nei primissimi anni di vita matrimoniale.
Una particolare attenzione si abbia poi per tutte le famiglie che arrivano in parrocchia, soprattutto quelle che arrivano da paesi lontani: la comunanza nella fede sia occasione di un incontro realmente fraterno.

Come è pensata la serata al GF
Nell’anno pastorale 2016-17, un GF si è riunito una volta al mese nei locali dell’oratorio Kolbe.
Il sussidio seguito è un fascicolo di schede approntate appositamente per il cammino della coppia, a partire dal capitolo 10 del vangelo secondo Matteo.
La serata è pensata in questo modo:
ore 19.00: ritrovo - breve presentazione del brano evangelico, quest’anno a cura di don Marco Paleari
ore 19.30: dialogo di coppia
ore 20.00: dialogo tra tutte le coppie
ore 20.30: cena comunitaria, condividendo ciò che ciascuno porta da casa

Appuntamenti:
Gli incontri inizieranno sabato 17 settembre 2016.