I nostri fratelli Etiopi

I nostri fratelli etiopi pensano a noi con preoccupazione e pregano per noi, mentre stanno cercando di prepararsi a combattere il virus. Commoventi il saluto di padre Samuel (segretario del vescovo di Jimma-Bonga, la diocesi di don Kifle) e la canzone composta in questi giorni , per sostenere l’unità (tra i popoli e le religioni) e per indicare di lavarsi le mani.Riprendendo il vangelo di ieri, la pagina che sta guidando il nostro anno pastorale: