Andrea Gottardello ci fa un regalo importante

Per aprire il pomeriggio di una giornata così importante, l’organista Andrea Gottardello ci fa un regalo importante: l’anteprima di una sua produzione. “L’inquietudine di S. Pietro” – Parafrasi sinfonica sul tema “Komm süßer Kreutz” dalla Passione secondo Matteo di Bach.
Prima esecuzione assoluta della Malta Philarmonic Orchestra – Festival internazionale de La Valletta – 14 gennaio 2020 sotto la direzione di Riccardo Bianchi.
L’opera descrive la notte del Getsemani , dal tradimento di Giuda all’arresto di Gesù, vista dagli occhi di Pietro che non accetta che Cristo si lasci consegnare per essere ucciso. Dopo il triplice rinnegamento e il canto del gallo, Pietro corre nella notte in un pianto disperato, rendendosi conto che il suo rinnegamento non è tanto dissimile dal tradimento di Giuda.
L’opera è dedicata alla memoria di Irene Metra , che proprio durante la Settimana Santa (il venerdì) del 2019 ci ha lasciati.